top of page

Carnevale 2024: Un Arcobaleno di Lingue e Culture alla Grundschule di Bous

Nel cuore del Carnevale 2024, il progetto "Arcobaleno" continua a brillare come un esempio vivente dell'importanza dell'inclusione e della diversità culturale. Avviato nel 1998 alla Grundschule di Bous, questo progetto bilingue rappresenta un ponte tra le culture, offrendo agli studenti italiani e tedeschi l'opportunità unica di imparare l'italiano e il tedesco in tandem fin dal primo giorno di scuola.

L'insegnamento dell'italiano, affidato a docenti madrelingua, assicura un'immersione linguistica autentica e stimolante, fondamentale per un apprendimento naturale e spontaneo. "Arcobaleno" si basa sul modello Two-Way, promuovendo un'educazione bilingue fin dalla tenera età e dimostrando come la diversità linguistica possa arricchire il percorso educativo di ogni bambino.

La recente festa di Carnevale presso la Grundschule di Bous ha visto la partecipazione entusiasta di Francesca Barbato e Lia Santamaria, figure chiave del progetto, che hanno condiviso momenti di gioia e apprendimento con gli studenti. Questa celebrazione non è solo un'occasione per divertirsi, ma anche un momento per riflettere sul successo di "Arcobaleno", reso possibile grazie alla collaborazione tra COASSCIT/Saar e. V. e varie scuole primarie, con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri italiano e del Ministero dell'Istruzione del Saarland.

Con "Arcobaleno", la Grundschule di Bous dimostra come l'educazione bilingue possa essere un mezzo potente per costruire ponti tra diverse culture, incoraggiando la comprensione reciproca e il rispetto. Questo Carnevale 2024, celebriamo non solo la festa ma anche l'impegno continuo verso un futuro più inclusivo e multiculturale.




7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page